Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.finestrasulsalento.com/htdocs/config/ecran_securite.php on line 283
Trepuzzi (LE), Locomotive Jazz per Lucio e Faber - blog finestrasulsalento

INVIAMI UNA EMAIL

monolocale


trilocale


mono e trilo


CONTATTI

Ecco tutti i modi in cui mi puoi contattare

TELEFONO: 0039 329/6905266


EMAIL: marco19to@hotmail.com o
             marco19to@gmail.com

My status

chiamami o mandami un messaggio con skype quando sono in linea

contattami tramite i social network vicino al menù

ADS

ADS

FACEBOOK

VIDEO

TWITTER

Trepuzzi (LE), Locomotive Jazz per Lucio e Faber

Pubblicato il: 2012-12-04 13:01:56

Categoria:  News Gallipoli e Salento - Concerti Gallipoli e Salento

Il Salento si apre alla musica d’autore e rende omaggio a due dei più grandi cantautori italiani di sempre, Fabrizio De Andrè e Lucio Dalla.

Sabato 8 dicembre alle 20,45 si terrà al Livello 11/8 di Trepuzzi, in provincia di Lecce, il Locomotive Jazz per Lucio e Faber, un grande concerto organizzato dal Locomotive Jazz Festival in collaborazione con Time in Jazz, il festival ideato e diretto da quasi 25 anni da Paolo Fresu a Berchidda, e il centro Laber di Berchidda, il complesso polifunzionale di produzione per lo spettacolo e le arti visive, musicali e performative, con 3DProject.

L’Assessorato alla Cultura della Provincia di Lecce ha garantito il patrocinio e Devimar la sponsorizzazione. L’ingresso è 22 euro in prevendita, 25 euro al botteghino.

Durante la serata sarà offerta una rilettura inedita e originale dei repertori dei due cantautori da artisti provenienti da esperienze e generi diversi, come Gaetano Curreri, voce e tastiera degli Stadio, che nel 1979 partecipò al tour Banana Republic di Lucio Dalla, inaugurando un sodalizio artistico che proseguì fino al 1988 ; Fabrizio Foschini, pianista degli Stadio, arrangiatore e produttore ; Paolo Fresu, jazzista di fama internazionale, che ha collaborato con i musicisti più influenti della scena contemporanea ; e il sassofonista pugliese Raffaele Casarano, direttore artistico della settima edizione del Locomotive Jazz Festival, che si è svolto dall’1 al 4 agosto nel cuore dell’entroterra salentino, a Sogliano Cavour, in provincia di Lecce.

I musicisti proporranno un programma di musica e parole, che ripercorrerà alcune tra le indimenticabili canzoni di De Andrè, come “Ho visto Nina volare”, “La canzone dell’amore perduto”, “Il pescatore”, “Don Raffaè”, e dei più memorabili titoli di Dalla, da “L’ultima luna”, ad “Anna e Marco”, “La sera dei miracoli” e “Caruso”.

Un viaggio nella musica che è frutto del successo del Locomotive Jazz Festival, che ogni anno si conferma un appuntamento imperdibile dell’estate pugliese e un luogo d’incontro e di condivisione di esperienze diverse, di tradizione e di cultura.

Il Locomotive Jazz per Lucio e Faber, inoltre, dimostra che, anche in un periodo dell’anno in cui le spiagge assolate e le festose nottate estive sembrano un ricordo lontano, il Salento continua a porsi come protagonista della scena culturale nazionale e internazionale.